2008 05 24- Firenze c/o TerraFutura

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Terra Futura 2008 è stato un importante banco di prova per il tema della dePILazione e, più in generale, per quello della Decrescita Felice.

Tema al quale è stato dedicato un convegno che è durato una intera giornata.

Dura da digerire l'idea che nella TerraFutura non ci sia spazio per ulteriore Crescita neanche in presenza di una maggiore equità e giustizia e di una migliore distribuzione delle ricchezze ed un oculato uso delle risorse.

Per salvare il genere umano occorre che il NORD opulento si adoperi per interrompere la spirale della propria Crescita e che solo dopo possa cominciare a preoccuparsi di come aiutare chi invece di crescere ne ha ancora bisogno (ammesso che qualcuno in queste condizioni ci sia) a farlo in modo sostenibile.

Da questo assunto si è partiti per un dibattito che dalla proposta di "rivedere l'indicatore PIL" giungesse alla determinazione della necessità di andare "oltre l'indicatore PIL".

Confronto schietto, talvolta troppo acceso, sicuramente utile a stimolare una riflessione in tutti i partecipanti.

QUI il Comunicato Stampa

QUI la presentazione di Luigi BIGGERI

QUI la presentazione di Stefano BARTOLINI

QUI Una sintesi della sessione antimeridiana del Convegno.


IL VIDEO DEL CONVEGNO (si ringrazia ARCOIRIS TV)

 

Parte Prima
 



Parte Seconda

Dalle ore 11:00 alle ore 11:45, sabato 24 maggio, inoltre, nello Spazio Media Eventi, Piano Attico (primo piano) Padiglione dello Spadolini, Nello DE PADOVA partecipa alla presentazione del libro di Valerio Pignatta “Pane, formaggio e vino” (BIS Edizioni, 2008). L’incontro sarà l’occasione per riflettere sull’autoproduzione e sulla decrescita come nuovo stile di vita e nuovo paradigma socio-culturale. Coordina Marianna Gualazzi, responsabile della Rivista Il Consapevole.

Vai al Comunicato Stampa di Terra Futura

Informazioni aggiuntive