Approfondimenti

La mappa del BIL affronta temi spesso assai complessi e quasi sempre assai controversi.

Questo, come ogni altro elemento della mappa merita di essere conosciuto ed approfondito attraverso lo studio l'analisi ed il commento delle posizioni assunte in merito da studiosi, opinion leader, politici, ecc....

Quì una raccolta di tali fonti di approfondimento alla quale contribuiscono tutti i volontari che stanno sviluppando questo portale e la Mappa in particolare. E' una attività di ricerca cui tutti possono partecipare.

SmileSe vuoi contribuire allo sviluppo di questo elemento della mappa registrati.

CoolSe invece vuoi solo lasciare un tuo commento scrivi all'editor che trovi indicato nella pagina contatti

Il vero BIL non si preoccupa del PIL

Valutazione attuale:  / 0

Passare dal PIL al BIL non significa passare dall'economia del petrolio a quella delle energie rinnovabili, o dalla crescita senza limiti allo sviluppo (economico) sostenibile o dall'economia capitalista a quella equo-solidale.

O almeno non solo.

Da quando in Francia i più illustri economisti mondiali hanno prodotto il famoso rapporto con i relativi indicatori, numerosi sono stati i tentativi italiani di produrre nuovi modelli basati su questi.

Famosi in questo senso i rapporti del Sole 24 ore e di Panorama in merito, che però snaturano l'idea di BIL coniata nel libro dePILiamoci.

Idea che però, a dispetto dei tentativi di vestire con il BIL il vecchio e caro PIL, si fa sempre più largo in tante piccole nicchie sparse per il paese, nelle quali il vero senso di BIL è praticato e, soprattutto, sviluppato culturalmente.

E' il caso dell'Accademia KRONOS che ha dedicato la newsletter n. 65 al tema. Buona lettura.

Leggi tutto...

Informazioni aggiuntive