Esempio Libro

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Ognuno di noi, preso singolarmente, è artefice del proprio ordine o disordine, della propria conservazione o distruzione.
Prendiamo di mira noi stessi e la nostra attuale condizione; indiriziamo lo sguardo el volontà su di noi. Stiamo pensando alla nostra vita migliore o peggiore? Ci scopriamo generosi o egoisti? Siamo concentrati sull'essere o sull'avere?
Chi vive la temperanza non eccede mai, evita le esagerazioni e possiede misura ed equilibrio.

Informazioni aggiuntive